La terribile storia di Jessica | Bix's Coven

  visualizzazioni 99,545

Bix's Coven

Anno fa

La storia di Jessica è terribile e ha portato alla creazione di una legge "la legge di Jessica"
💚BarbieXanax cinema e serie tv bit.ly/1i5uT3A
💜BarbieXanaxFactory goo.gl/siijZq
__
☕️Il mio shop bit.ly/2SFPGxB
🖤Magliette 15% di sconto con il codice: SGHICIO goo.gl/62TZQF (affiliato)
__
I miei social:
🖤 Instagram goo.gl/631NKH
❤️Twitter goo.gl/bRNP2Y
__
Contatti lavorativi bix4biz[AT]gmail.com
__
Trucco: bit.ly/2XS3Yxp e bit.ly/2KZvXsY
Fonti:
itpost.info/dev/e3KpgZ7GqabRoKE/video

Entra nella congrega:
#BixCoven

Commenti
Alkida Cenko
Alkida Cenko 13 giorni fa
Bellissima con l illuminante
ItachiUchiha733
ItachiUchiha733 16 giorni fa
La pena di morte è un deterrente e un modo di risparmiare sul mantenimento di detenuti altrimenti ergastolani. Tuttavia non ha risolto nulla. Per quanto riguarda i test americani, il QI non indica la "normalità", il ritardo mentale viene misurato con altri metodi. Detto questo, io penso che se una persona è in grado di "vivere" autonomanente, allora è responsabile delle sue azioni. Fa sempre specie come autorità e tribunali lavori coi piedi.
Fruit Juice
Fruit Juice 19 giorni fa
Non sono un'esperta, però onestamente credo che nei panni di chi perde un figlio in quel modo, che sia l'assassino malato di mente o meno, mi verrebbe da ucciderlo con le mie stesse mani. E poi questa "infermità mentale", cosa significa realmente? È troppo effimera la linea di confine, chi commette questi atti in genere ha una deviazione, ma allora che facciamo giustifichiamo tutto e tutti? No!! Sono pericolosi a piede libero, non ci fanno niente nei carceri, sono irrecuperabili. E poi....se fossero così "malati" non si renderebbero conto di aver fatto qualcosa di sbagliato. giusto? Invece nascondono i corpi e sono anche molto sistematici. Mah.....io sono per la pena di morte. Ovviamente ci devono essere prove schiaccianti.
Monica Vanni
Monica Vanni Mese fa
Se la pena è certa e le prove sono sicure sono d'accordo con la pena di morte ogni volta viene fuori che non sono normali
Monica Vanni
Monica Vanni Mese fa
La sorellastra che era lì non a sentito nulla?anche il giudice non è proprio normale
Chiara Bolognesi
Chiara Bolognesi 2 mesi fa
A me pare una stronzata non ritenere colpevole uno solo perché è un minus habens. Non essere intelligenti non significa non essere in grado di commettere crimini, malvagità e atti violenti, finiamola di giustificare per forza dei delinquenti che VANNO PUNITI, per quanto io capisca che abbiano avuto una vita schifosa. Grazie del video, sempre molto garbata e approfondita.
PhilPlane
PhilPlane 2 mesi fa
È una storia terribile.
itsmee_Pynx
itsmee_Pynx 3 mesi fa
ma la tua voce è troppo rilassante...♥️🧜🌌😔
Sara Smeraldi
Sara Smeraldi 4 mesi fa
Esatto la sorella come non poteva non sapere
Itz me Glory
Itz me Glory 5 mesi fa
💔🙏🏾
Irene Moneta
Irene Moneta 6 mesi fa
Questa storia è stata tremenda. Povera bambina... Sinceramente io sono in disaccordo sulla pena di morte sempre. Però ogni volta che sento una storia sui bambini il mio cuore si spezza e la mia mente la vorebbe applicare. Ma alla pena di morte preferirei un bella evirazione.
cristiana popa
cristiana popa 7 mesi fa
12:07 mi sa che lo avevamo capito😂😂😂
lorenza comba
lorenza comba 7 mesi fa
Ma perché???? Psicopatici!!!! 😭 tristezza infinita!
Alessia Bartolini
Alessia Bartolini 8 mesi fa
❤️❤️
laura rossi
laura rossi 8 mesi fa
Io vivo negli USA. Il registro dei sex offender è un arma a doppio taglio. Se io sono un genitore e non voglio che mia figlia di 17 anni e 9 mesi veda il suo fidanzato di 18 lo denuncio per abuso di minore e quello rimarrà A VITA sul registro come qualcuno che ha abusato di un minore. Se io metto il mio indirizzo nel registro vedo DECINE di sex offenders che vivono vicino a me. Come faccio a sapere se qualcuno ha abusato di un bambino di due anni o semplicemente aveva la fidanzatina di due mesi piu giovane di lui? È un argomento molto controverso.
Rebecca Effe
Rebecca Effe 8 mesi fa
Questa storia mi ha sempre lasciata di sasso.... Piccolina...
Aisaasia Lulug
Aisaasia Lulug 8 mesi fa
No vabbè sono arrabbiato nero ... , quando hai detto il fatto del peluche 😭😭😭
Giga illustrator
Giga illustrator 8 mesi fa
Comunque la negligenza della polizia è una cosa quasi comune, ormai, in queste storie. Per quanto riguarda i registri... Be', nemmeno io riesco ad avere un'opinione precisa. La penso come te. Pro e contro in ugual misura.
Giga illustrator
Giga illustrator 8 mesi fa
Ok, questa storia mi ha fatto venire un'ansia assurda. Sono tutte orrende, ma questa... Essere seppelliti vivi è una delle mie paure più forti. E sapere di una bambina morta così... No. No. Senza contare la rabbia che mi sale nel vedere i famigliari attorno all'assassino che spesso non si rendono conto di nulla, agendo in maniera dannosa e senza logica. Che nervi.
Dama Arwen
Dama Arwen 9 mesi fa
ma tutti John si chiamano i malviventi! O_O
Diana Mc
Diana Mc Anno fa
Mi è scesa qualche lacrima... Povera piccola!
FrAnCiS SaLvAtOrI
FrAnCiS SaLvAtOrI Anno fa
Questa storia la conoscevo.... l hai resa alla perfezione. È una delle cose più brutte che si possano immaginare
Francesca Buono
Francesca Buono Anno fa
Il calcolo dell'I.Q. è da considerarsi superato, o meglio è molto limitante per valutare l'intelligenza di un soggetto dato che recentemente sono state individuate almeno 9 tipi di intelligenze diverse.
Yalla Yalla
Yalla Yalla Anno fa
La negligenza della polizia con i cani è una cosa veramente agghiacciante. Avrebbero davvero potuto salvare Jessica, se solo avessero dato uno sguardo all'interno della casa mobile 😔😔😔
Andromacha
Andromacha Anno fa
Sono sempre eccellenti i tuoi video, per quanto purtroppo trattino di cose raccapriccianti. Adoro il modo in cui racconti queste storie! Continua così!!
Désirée
Désirée Anno fa
Sei una delle poche youtubers di cui non mi infastidisce minimamente il tono di voce ed il modo di esprimersi riguardo fatti del genere, affronti tutto con il giusto rispetto, inoltre far uscire fuori queste storie terribili è veramente utile al ragionamento, bel lavoro!!
Renesto
Renesto Anno fa
Ma io mi meraviglio dei genitori stupidi (per non dire altro) di lasciare una bambina di 9 anni a casa da sola... c'è ma scherziamo??? 😡
1981gabry
1981gabry Anno fa
mi sono appena scritto sul tuo canale, ti volevo fare i complimenti hai degli occhi veramente favolosi, io penso che un criminale non sia diverso da un altro , ha commesso un reatto punto va condannato come uno in piena salute, a volte la usano come scusa il ritardo mentale posso sembrare antipopolare ma chiunque commette un reatto va ingabbiato... Ti auguro una splendida serata :)
Arcangela Conte
Arcangela Conte Anno fa
Onestamente questo registro lo vorrei anche qui in italia e ci scriverei anche le persone che fanno del male bimbi e anziani.ed es insegnanti e sanitari così dopo essere segnati nn potrebbero più stare in scuole .ospizi.case di cura.badanti ecc
Maria Pia Binetti
Maria Pia Binetti Anno fa
Chi ha problemi mentali commette un fatto che è antigiuridico tanto quanto quello commesso dal sano di mente, ma in un certo senso non è "rimproverabile", non è "colpevole" per quello che ha fatto, non può quindi essere punito perché la pena ha una funzione retributiva che non avrebbe senso esercitare su chi non è capace di comprendere il male che ha cagionato. Ovviamente non è libero di passeggiare tranquillo, ma gli si applicherà una misura di sicurezza che lo "neutralizzi" cioè che inibisca la sua pericolosità sociale. Questo almeno in un sistema penale come il nostro (o quello tedesco, spagnolo...) in cui si adotta il doppio binario pena-misura di sicurezza. Questo in termini giuridici... ma in termini psicologici non saprei rispondere al tuo dilemma. In alcuni ordinamenti, la diminuita imputabilità, che si verifica quando il vizio di mente non è così grave da eliminare del tutto la capacità di intendere e di volere, comporta solo una riduzione di pena ma il soggetto è considerato imputabile. Questo succede in Italia, mentre invece in Germania la diminuita imputabilità equivale alla non imputabilità ed esclude la colpevolezza quindi anche la pena. Anche io sono molto perplessa sul discorso dei registri di sex offenders. Purtroppo fa parte di quel filone del "diritto penale del nemico" sul quale gli statunitensi sono davvero dei maestri. P.S. è la prima volta che commento questi tuoi video ma li sto recuperando TUTTI. Mi piace la tua delicatezza, il rispetto con cui ti esprimi non solo per le vittime, per le quali è facile provare empatia, ma persino per i carnefici, che tratti pur sempre come esseri umani.
Luli Luna
Luli Luna Anno fa
Ciao Marta tratteresti il caso di Tyler e Ariana Socorro Payne? E quello di Max e Saga Jangestic?
Tatiana Mellino
Tatiana Mellino Anno fa
Madonna 🤬🤬🤬🤬🤬🤬 uno così andrebbe davvero lasciato in pasto alle bestie!
Miriam Motti
Miriam Motti Anno fa
pensare che quella bambina sia morta a causa della negligenza della polizia, mi fa imbestialire. Sono partiti dal presupposto che i colpevoli fossero il padre oppure il nonno solo a causa del loro ceto sociale, e non hanno investigato come avrebbero dovuto. Non posso credere che il padre di Jessica si sia messo nelle mani di qualcuno che non sa neppure fare il suo lavoro, che per altro ha la facoltà di salvare delle vite.
Hippo 82
Hippo 82 Anno fa
Da quello che so addirittura ormai si è arrivata alla scoperta che esistono più tipi di intelligenza ed il calcolo del QI è stato definito del tutto obsoleto ..quindi deduco che sia di per se, oggi nel 2019, assurdo legare basso QI al ritardo mentale ...
ade ツ
ade ツ Anno fa
io oramai passo i miei pomeriggi a guardare i tuoi video, sei troppo brava a spiegare❤️
Miriam
Miriam Anno fa
Pena di morte mai. Per una cosa del genere ergastolo a vita. Almeno sta tutta la vita dentro e vive lì. Se morisse primo non sarebbe giusto perché nessuno può decidere sulla vita di un altro, e poi se morisse sarebbe troppo "Comodo". Finisce tutto e basta. Se fa l'ergastolo almeno si può rendere conto di ciò che ha fatto.
Anna D'Acunto
Anna D'Acunto Anno fa
i pregiudizi sono sempre pericolosi, forse quella bambina poteva essere salvata.il padre ha tutto il diritto di andare avanti ed anche di essere indennizzato,credo non lo faccia per questo scopo ma se hanno sbagliato devono risarcire.il caarcere per i malati mentali lo trovo ingiusto, in presenza di una vera patologia vanno curati, non liberi ma curati adeguatamente in strutture abilitate per malati mentali.
Prip & Prix
Prip & Prix Anno fa
7:36 che amarezza
Maddy 7
Maddy 7 Anno fa
dopo un pò mi fa paura la tua voce LOL
Ambrogio Ubaldo-GL
Ambrogio Ubaldo-GL Anno fa
Parla di Madeline Mccan! Love u❤ Ho appena finito di vedere il tuo nuovo video(Sarah Ann) eh beh...Il padre fa schifo, ma mi ha fatto venire i brividi il fatto che lei le abbia detto ti voglio bene prima che la uccidesse😖
Malvasja
Malvasja Anno fa
Mamma mia... che morte orribile.... Io sono convinta che le persone pericolose come lui ma disabili mentalmente debbano essere internate
shinigami cos
shinigami cos Anno fa
sei bravissima❤️
Francesca R.
Francesca R. Anno fa
Credo che il QI non c'entri nulla... anzi, i più famosi serial killer hanno, molto spesso, un QI elevatissimo. Tutto sta nel loro disturbo psichiatrico. Per quanto mi riguarda vanno messi in galera, magari in un'area apposita per persone malate, sotto stretto controllo medico. Comunque ottimo video, come sempre.
ilaria officialfake
ilaria officialfake Anno fa
Sei bravissima💛
Rosi M.
Rosi M. Anno fa
Qualcuno ha contato quante volte ha detto "Jessica"?
vittoria musso
vittoria musso Anno fa
Un basso Qi unito a determinate esperienze traumatiche potrebbe portare l'individuo a non riuscire a rielaborare il tutto e a sviluppare diversi tipi di problematiche... Magari un individuo più intelligente sarebbe invece riuscito a trovare un aggiustamento diverso. Secondo me potrebbe essere così, quindi forse è giusto che le pene siano diverse. Baci sei bravissima❤️
Calinë
Calinë Anno fa
La storia è terribile... però io non sono d'accordo con la pena di morte in generale. Come principio è incoerente , nessuno ha il diritto di togliere la vita ad un'altra persona ! Uccidendo l'assassino non si ottiene niente, lui stesso preferirebbe morire invece di passare anni in carcere.
PΛПDY
PΛПDY Anno fa
Io sono nata il 24 febbraio 2005
AmyIsMyGoddess
AmyIsMyGoddess Anno fa
Ciao Marta, sempre in tema bambini, ti suggerisco anche il caso di Sandra Cantu che ho trovato sconvolgente.
Blackpink In A Nuthsell
Blackpink In A Nuthsell Anno fa
Ma cos hai sul collo? Comunque bel video ti adoro 😍😘
;lix !!
;lix !! Anno fa
Potresti parlare di Issei Sagawa? Forse è un po’ pesante però sarebbe interessante ^^ ps adoro i tuoi video
ALEASIATM
ALEASIATM Anno fa
Veramente peró io non so come si faccia a uccidere una bambina così bella a me avrebbe fatto tenerezza si deve essere un mostro Poveretta.... Mi spiace molto per lei
Salomé
Salomé Anno fa
Sono decisamente troppo ignorante sui ritardi mentali, per poter dare un reale contributo. Ciò che posso dire è che avere un alto QI non ti salva dall'essere crudele, ci sono stati dei casi di uomini con un QI alto ma con poca intelligenza emotiva, che non permetteva loro di mostrare empatia per le altre persone. E qui trovo ci sia un corto circuito, ovvero, l'empatia può essere innata, ma è molto raro, è più comune che una persona la sviluppi con il tempo, attraverso diverse esperienze e la voglia e l'impegno di entrare davvero in contatto con gli altri. Un processo mentale che richiede, comunque, un buon livello d'intelligenza, un ragionamento complesso, che forse effettivamente viene più difficile fare nel caso di un ritardo mentale. Come detto, non ne so abbastanza né dal punto psicologico, né da quello fisiologico, ma potrebbe essere una spiegazione
Diana Miccheli
Diana Miccheli Anno fa
a mio parere, il "ritardo mentale" del violentatore non era valido... premetto che non sono psicologa e non so dire con esattezza, ma il fatto che il colpevole abbia superato il 70% cioè la "soglia" dell'infermità mentale, mi fa capire che era più o meno nella norma... forse i bassi voti erano legati ad una tentata falsificazione di un documento legislativo che poteva essere in qualche modo un'ancora di salvezza che potesse diminuire le pene che gravavano su questa persona. Inoltre, quello che mi impensierisce, è il fatto che questa persona sia stata colpevole di molte violenze ed altri reati di vario genere precedenti al misfatto compiuto nei confronti della bambina in questione, per cui trovo che non sia giusto che per "infermità mentale" (che per me sarebbe stato il caso approfondire per togliere ogni dubbio sia sul positivo che nel negativo riscontro di questa condizione) non sia giusto nei confronti della famiglia ma anche per tutta la società che una persona così pericolosa venga messa in carcere anzichè subire il massimo della pena: perchè la legge (per me) deve essere uguale per tutti e non deve tutelare persone che, anche se affette di infermità di qualsiasi tipo, hanno compiuto azioni ignobili e sono un potenziale rischio per tutti oltre che per loro stessi.
Heavy Stone
Heavy Stone Anno fa
Questa storia è davvero terribile! Come sempre ottimo video! Un abbraccio forte💙
BYOLIMPIA
BYOLIMPIA Anno fa
Per me chi ha reati sessuali deve avere la Castrazione chimica! Quoziente intellettivo alto basso o meno!
enzo coratella
enzo coratella Anno fa
Secondo me non è giusto condannare alla pena di morte qualcuno con problemi mentali, perchè è comunque meno cosciente di quello che sta facendo, e la pena di morte è comunque ingiusta perchè significa fare la stessa cosa che ha fatto lui, cioè togliere la vita a qualcuno. Ciò non perdona lo stesso quello che ha fatto, quindi l'ergastolo per un caso del genere a me sembra più giusto.
Alys99
Alys99 Anno fa
Studierò questa legge per quanto riguarda l’esame di diritto comparato❤️ grazie
sabrina bubu
sabrina bubu Anno fa
in narrativa ti becchi un bel 10,storie molto interessanti e che fanno riflettere!!!barbie xanax numero 1
Eveline 20
Eveline 20 Anno fa
Sono sconvolta e pietrificata
misaki
misaki Anno fa
parla di ricardo lopez
Martina Ortigara
Martina Ortigara Anno fa
Mi sento male
Mariagiulia Gargiullo
Mariagiulia Gargiullo Anno fa
Un caso interessante da trattare potrebbe essere il caso Fritzl (spero di averlo scritto correttamente), su internet c'è molto in merito. È la storia macabra del sequestro di una ragazza da parte di suo padre per 24 anni durante i quali ha abusato di lei e generato sette figli
Ilona T.
Ilona T. Anno fa
Potresti fare il caso di Cassie Jo Stoddard, fu appunto realizzato da due ragazzi appassionati di cinema che registrarono tutto
Viola Di Carlo
Viola Di Carlo Anno fa
QI basso o no , secondo me era pienamente cosciente di stare sotterrando una bambina viva , e cosciente che questo l'avrebbe ammazzata ! Poi da quanto ho letto il QI non è affidabile come unità di misura dell'intelligenza
spirito libero
spirito libero Anno fa
Io avrei condannato anche la sorella e la polizia
The Reaper
The Reaper Anno fa
Ciao @Bix's Coven . Purtroppo per avere riposte certe dovresti parlare con un giurista o uno psicologo/psichiatra forense che conosca perfettamente la legislatura americana. Posso darti il mio parere. Il registro dei crimini sessuali (da quanto ne so) esiste da moltissimi anni e in quel registro puoi trovare, anche, persone che sono state considerate colpevoli di atti osceni in luogo pubblico (come urinare dietro un cespuglio). Il registro, a mio parere, dovrebbe essere reso visionabile unicamente dalle risorse umane di enti, scuole o luoghi di lavoro di un certo tipo. Per quanto riguarda i recidivi colpevoli di crimini ripetuti e/o efferati, ma non condannati a pene inferiori ai 7 anni il registro sarebbe d'obbligo. Se non sbaglio persone condannate per determinati reati non possono vivere vicino a parchi pubblici e a scuole (credo che la distanza minima sia 300 mt ma potrei sbagliarmi). Il QI è molto "importante" in America , ma non dovrebbe essere un fattore principale per chiedere attenuanti o la detenzione in strutture come "manicomi criminali". L'incapacità di intendere e volere invece si (linea difensiva molto utilizzata e nella quale può ricadere il ritardo mentale ma, il più delle volte, corredato da altri disturbi). Ti scrivo sotto una serie di serial killer (di specifiche diverse) con QI basso ritenuti comunque colpevoli dei crimini commessi e o giustiziati o incarcerati senza possibilità di condizionale. Un basso livello di quoziente intellettivo (80-95) serial killer definiti disorganizzati (prima del nome trovi il QI relativo) 57 Simon Pirela 69 Louis Craine 69 Christine Falling 73 Hubert Geralds 75 Jeffrey Dahmer 75 Coral Watts 84 “Zoo Man” Huskey 85 Otis Toole 85 Daniel Blank 89 Henry Lee Lucas 89 Danny Rolling 89 Arthur Shawcross 90 Vernon Butts 91 Robert Hanson 95 Richard Trenton Chase Per la pena di morte ... purtroppo è un parere molto soggettivo come anche la castrazione chimica. Su questo credo che ogni persona abbia emozioni, concedimi il termine, contrastanti e che variino in base alla tipologia del crimine commesso. Invece per il caso che hai esposto: - recidivo, lui stesso non è riuscito a resistere. - consapevole dei rischi. - pianificazione del sequestro e mantenimento. - eliminazione della vittima in modo più che cruento. Pienamente capace di intendere e volere (parere mio). La parte relativa al vizio di forma non l'ho capita molto bene.
cami hylkema
cami hylkema Anno fa
ehi, sempre originali i racconti, spieghi molto bene e tieni bella compagnia. unica cosa che posso dire è che ripeti spesso la stessa frase. per il resto perfetta, ti adoroo❤
vision
vision Anno fa
ho avuto il cuore in gola per quasi tutto il tempo...
candles hill90
candles hill90 Anno fa
Ciao Marta potresti parlare del caso di dear David
Cirillia Chan
Cirillia Chan Anno fa
Beth Thomas
Ichthys Rattus Erectus
Ichthys Rattus Erectus Anno fa
Credo che i test per il QI siano da considerare obsoleti per certe valutazioni, invece interessante e' la "teoria delle nove intelligenze" di Gardner, tra cui l'intelligenza logico - matematica, l'unica misurabile col test del QI. Tra l'altro molte persone sotto stress sbagliano il test, corrompendone il risultato.
federicaaa s
federicaaa s Anno fa
Questo é uno dei pochi canali che racconta i fatti in un modo molto preciso e in maniera integrale
Pentagram Satanist
Pentagram Satanist Anno fa
Bellissimo video 🙂
Essennebi
Essennebi Anno fa
Brava, brava, brava😉
Carmen Milella
Carmen Milella Anno fa
Si può dire che questa bambina è morta anche a causa degli stereotipi. Se all'epoca non ci fosse stata una mentalità secondo cui le persone con lo stesso stile del padre di Jessica erano pericolose o criminali, probabilmente la polizia non avrebbe perso tempo ad interrogarlo e avrebbe iniziato le ricerche subito. In questo modo avrebbero potuto trovarla ancora viva. Per quanto riguarda la pena di morte, direi che ai pedofili e agli stupratori (una volta accertata la colpevolezza, certo) dovrebbe essere data obbligatoriamente. Non importa se siano capaci di intendere e di volere o meno, sono comunque pericolosi. Finché sono in vita potrebbero fare del male a qualunque persona. Uccidendoli, non potrebbero più fare del male a nessuno.
Eternal Youth
Eternal Youth Anno fa
Se conosci l'inglese, visita l'account threadswithemily su instagram (no, non è spam o altro). Ci sono storie horror meravigliose
Roberta Popolo
Roberta Popolo Anno fa
È realmente un dilemma difficile da districare. Avendo in famiglia persone con lievi disabilita mentali, ti posso dire che si è vero che alcune cose gli vanno spiegate, ma è anche vero che sono in grado (almeno nel mio caso) di discernere il bene dal male. La cosa si complica ulteriormente se si parla di pedofilia, che è anche una malattia 'emotiva', perché la disabilita può dipendere anche da una lesione al cervello, e nel caso della mia parentela è stata danneggiata proprio la sfera emozionale, e se si agisse solo in base alla razionalità e l'intelligenza il problema non ci sarebbe e non si vedrebbe, mentre invece è evidente, non bisogna essere uno psicologo. Io sono fortunata perché ho a che fare con una persona che è di indole buona e pacifica. Ma se così non fosse? Uno dei problemi maggiori è che quando hai a che fare con disabili mentali, spesso fanno proprio tenerezza, perché hanno questa sorta di infantilita, ma sono persone che per loro natura possono essere buone o cattive, e possono avere pregi o difetti, io stessa quando è insopportabile, non posso soffermarmi troppo sul problema mentale, se no forse non capirebbe l'errore se glielo spiegassi cercando di essere dolce, non ne darebbe il giusto peso, anche se dopo mi sento in colpa per essere stata dura. Ma non sono bambini assogettati all'educazione dei genitori, alcuni possono vivere autonomamente farsi una famiglia ed avere dei figli. E inoltre la forza fisica è diversa da quella di un bambino e se hanno cattive intenioni, non è giusto nei confronti delle vittime, giustificarli oltre un certo limite. Magari i dubbi che ti fai è perché pensi che poteva essere una persona che aveva bisogno di assistenza e non è stata seguita adeguatamente. Ed è per questo che i pareri degli esperti devono avere un loro peso, perché bisogna avere i peli sullo stomaco per stabilire se l'ha fatto perché è cattivo o perché non comprende. Forse la cosa sbagliata è mettere un punteggio, perché in uno stato di calma anche una persona normodotata può dimostrarsi più intelligente di quando è preso da delle 'manie' quale forse possiamo definire la pedofilia. Anche quello che il condannato ha fatto durante il processo può essere dovuto al voler dimostrare di essere alla pari con altre persone, cosa di cui sentono fortemente il bisogno, e non un reale pentimento, ma questo non si può dimostrare leggendone o sentendomi la storia.
Angela Andrea
Angela Andrea Anno fa
Sei adorabile e bellissima
Elena Bastia
Elena Bastia Anno fa
bravissima❤️
Martina Naccari
Martina Naccari Anno fa
Povera piccola....💔
Cam Mones
Cam Mones Anno fa
❤️❤️❤️❤️❤️
Sofia Vettori
Sofia Vettori Anno fa
Potresti fare un video sulla storia di Black Dahlia?😍😍🌺🌸❤️🎀💖
Sofia Vettori
Sofia Vettori Anno fa
Potresti fare un video sulla storia di Black Dahlia?😍😍🌺🌸❤️🎀💖
manu lepr
manu lepr Anno fa
ti amo
Mantella Pelata
Mantella Pelata Anno fa
Povera Jessica...io ho un fratellino più piccolo ed il solo pensiero che gli possa accadere una cosa così mi fa venire la pelle d’oca. Comunque mi piace molto come racconti questo tipo di storie ti stimo davvero tanto un bacio♥️
Jinny Potterhead
Jinny Potterhead Anno fa
Ciao Marta, sono nuova nei tuoi canali ma già li adoro, mi piace molto il tuo modo di parlare ❤️
marghuzz
marghuzz Anno fa
Ciao Marta volevo chiederti se potevi portare sul canale la storia del caso Walter Collins,ti adoro grazie mille😘 😍
Foggy90
Foggy90 Anno fa
Chi non è in grado di intendere e di volere al momento della commissione del fatto che costituisce reato, se ha un “vizio totale di mente” viene definito non imputabile e viene prosciolto, salvo il caso venga riconosciuta dal giudice una pericolosità sociale per cui gli verrano comminate quelle che vengono chiamate “misure di sicurezza” come la libertà vigilata o il ricovero in un ospedale psichiatrico giudiziario. Chi invece viene definito come “affetto da vizio parziale di mente” sarà si imputabile e nel caso gli sarà comminata la pena per il reato commesso ma diminuita. Da giurista dico che la pena, qualunque essa sia, DEVE avere un fine riabilitativo; le pene detentive inflitte a soggetti con disabilità mentale sono inutili e non portano al dispiegarsi degli effetti riabilitativi che invece dovrebbe avere la sanzione penale.
Sabrina Cacciato
Sabrina Cacciato Anno fa
sei fantastica...
Mara Pugliese
Mara Pugliese Anno fa
In questo caso io penso che L'assassino anche se con un Q.I basso, stava capendo cosa stesse facendo alla bambina a tal punto da dire al giudice di ammettere la sua deposizione. La condanna in questo caso è consona, ma io credo che in qualsiasi caso anche con un Q.I ancora più basso sia giusta una pena se non di morte all'ergastolo. Non sono un'esperta è un semplice mio parere.
floppyrin
floppyrin Anno fa
non so se è troppo forte come storia, ma è interessante quella di tsutomu miyazaki, l'otaku serial killer di bambine che negli anni 80 uccise 4 bambine dai ai 7 anni. bel video come sempre
Sbrafanni Fannanni aka Olaf Porsia
Sbrafanni Fannanni aka Olaf Porsia Anno fa
Che dire, esaustiva
PopTarts ASMR
PopTarts ASMR Anno fa
ODDIO QUELLA MAGLIAAAA 😍😍😍
Kitty Show
Kitty Show Anno fa
Barbie puoi parlare del disastro delle Ande?
Alice Liddel
Alice Liddel Anno fa
Questo conferma quanto i pregiudizi rovinino effettivamente le persone e le condanna a subire determinate cose se pur persone innoque e che fanno solo quello a cui piace
Francesca Mafrolla
Francesca Mafrolla Anno fa
ormai guardo solo i video dove non sorridi in copertina, così si capisce che sono cruenti ahaha
Alien Boy
Alien Boy Anno fa
Sei bravissima e sensibilissima, credo che una persona non sia veramente capace di intendere e di volere se ha un ritardo mentale, perché purtroppo alla fine è come se avesse il cervello di un bambino che distingue il bene dal male, ma non comprende a pieno le situazioni... E dovrebbero metterli in dei carceri/ioniche apposta... Ma in generale penso che il carcere soprattutto in Italia dovrebbe essere riabilitativo e non come è adesso. Tutti i detenuti dovrebbero fare un piano psicologico che li porti ad un reinserimento nel mondo...
laboomerang
laboomerang Anno fa
1) i poliziotti che commettono errori del genere dovrebbero essere licenziati in tronco e non gli dovrebbe più essere permesso di avere un lavoro statale 2) la pena di morte mai 3) disabile mentale o no se fai una cosa del genere credo sei irrecuperabile e la società non ha bisogno di te quindi boh, galera anche va bene. Cioè chissenefrega ecco basta che stai chiuso da qualche parte 😅 4) io non so come è possibile non controllare chi ha dei precedenti gravi di aggressione e violenza ed è un soggetto a rischio a causa di malattie mentali. Veramente non riesco a capire. Ammirevole il padre, io probabilmente avrei comprato una pistola e gli avrei sparato in aula. Sono debole. Il padre di Jessica è forte invece.
Aurora Boreale
Aurora Boreale Anno fa
Quozienti o no, disabilità o no, ovvio che un qualsiasi gesto, azione, dal furto all'uccidere, vanno tutti sullo stesso piano (quello che la giustizia deve mettertelo nel c**o). Tutti ( qualsiasi età) devono essere giudicati per l'azione, non per le motivazioni, o a cosa pensava al momento ecc. E vanno in compagnia di quelli come loro, o peggio, così capiscono cosa significhi essere stupr**i o vittima ecc. che siano bambini, giovani, adulti, anziani, puniti in caso di obbrobri alla società.
La storia di Skylar e Pretty Little Liars | Bix's Coven
1:23:19
Katy Perry - Firework (From Celebrating America)
4:27
QUANDO PORTI POCAHONTAS A CASA (PARTE 1)
3:47
Tay Vines
visualizzazioni 42K
Unboxing GIGANTESCO cose per lo studio
10:10
Jakidale
visualizzazioni 497K
Mantieni il bacio
3:38
Michele Bravi - Topic
visualizzazioni 194K
Sono il diavolo mio padre capirà | Bix's Coven
47:21
Una madre terribile Angela McAnulty | Bix's Coven
30:52
L'assurda storia vera del Re delle Tigri | Bix's Coven
1:32:02
Non è un gioco | Bix's Coven
27:03
Bix's Coven
visualizzazioni 57K
Ingrid e quella copertina del giornale | Bix's Coven
23:42
Una storia da brividi: Sarah Ann | Bix's Coven
45:39
Bix's Coven
visualizzazioni 165K
Katy Perry - Firework (From Celebrating America)
4:27
QUANDO PORTI POCAHONTAS A CASA (PARTE 1)
3:47
Tay Vines
visualizzazioni 42K
Unboxing GIGANTESCO cose per lo studio
10:10
Jakidale
visualizzazioni 497K
Mantieni il bacio
3:38
Michele Bravi - Topic
visualizzazioni 194K
Pezzi di Lundini - Il Salotto Con Michela Giraud - Comedy Central
22:11
AUTOGOL CARTOON - La Supercoppa e Mandzukic al Milan
4:44
DEBBY HA UN SEGRETO SCONVOLGENTE ** MI CONFESSO **
19:20
PIT - Paranormal Investigation Team
visualizzazioni 151K